Inizio del declino fino ad oggi


Dal 1976 la velocita' di Ali comincia a diminuire, probabilmente causato dall'avanzare dell'eta', e dal 1977 non riesce piu' a mettere KO i suoi avversari. Un segnale dell'evidente declino di Ali e' stata la vittoria unanime ai punti (anche se molto deludente) contro Alfredo Evangelista, un pugile poco dotato..

Nel 1977 Ali affronta Earnie Shavers, battendolo per decisione unanime ai punti in un incontro spettacolare, in cui il campione e' stato messo al tappeto alla quattordicesima ripresa da un potente gancio destro di Shavers. Ali dichiara in seguito che Shavers fu il piu' potente pugile che avesse mai affrontato. In molti attribuiscono alla violenza di questo incontro la malattia che qualche anno dopo colpisce Ali.

Nel 1978 perde il titolo per decisione non unanime ai punti contro Leon Spinks, il quale perde subito dopo il titolo WBC per essersi rifiutato di combattere contro Ken Norton, a quel tempo il contendente numero uno per il titolo unificato. Ali vince per decisione unanime ai punti la rivincita contro Spinks, riottenendo il titolo WBA, ma subito dopo annuncia il suo ritiro.
Disputa il suo ultimo incontro nel 1981 e da allora si e' impegnato sempre piu' nella diffusione dell'Islam e nella ricerca della pace.





Colpito negli ultimi anni dal terribile morbo di Parkinson, diagnosticato nel 1984, Cassius Clay ha commosso l'opinione pubblica di tutto il mondo, turbata dal violento contrasto esistente fra le immagini esuberanti e piene di vita di un tempo e l'uomo sofferente e privato delle sue forze che si presenta adesso.

Alle Olmpiadi americane di Atlanta 1996, Muhammad Ali ha sorpreso e allo stesso tempo commosso il mondo intero accendendo la fiamma che inaugurava i giochi.

Il grande atleta, dotato di una forza di volonta' e di un carattere d'acciaio, non si e' fatto moralmente sconfiggere dalla malattia e continua a combattere le sue battaglie di pace, in difesa dei diritti civili, pur sempre rimanendo un simbolo per la popolazione di colore americana.



Su 61 incontri ha un record di 56 vittorie, 37 delle quali per KO.
Ha perso per KO una sola volta



Il filmato della commovente accensione della fiaccola olimpica ad Atlanta nel 1996 (min 5:50)


| precedente | - | 1 | - | 2 | - | attuale |