Aforismi di ALBERT EINSTEIN - 2

" Solo due cose sono infinite: l'universo e la stupidita' umana e non sono sicuro della prima "

" L'umanita' avra' la sorte che sapra' meritarsi "

" Non possiamo disperare nell'umanita', dal momento che noi stessi siamo esseri umani "

" Non cercare di diventare un uomo di successo, ma piuttosto un uomo di valore "

" Il ricordo della felicita' non e' piu' felicita', il ricordo del dolore e' ancora dolore "

" Il piacere e' peccato, e talvolta il peccato e' un piacere "

" La prossima guerra mondiale sara' combattuta con le pietre "

" Non penso mai al futuro: arriva fin troppo presto "

" L'arte e' l'espressione del pensiero piu' profondo nel modo piu' semplice "

" Sono un non credente profondamente religioso. E' una nuova forma di religione "

" Meglio l'uomo o il topo?" "Il topo senza dubbio! L'uomo ha scoperto la bomba atomica, nessun topo avrebbe mai creato una trappola per topi"

" Quando si chiude una porta, si può aprire di nuovo, perché di solito è così che funzionano le porte